Temporary store a Milano

Quando si decide di aprire un temporary store la decisione più importante da prendere è dove aprirlo. È necessario considerare aree della città che abbiano maggiore afflusso durante il giorno e zone commerciali note dove per antonomasia le persone si recano a fare acquisti.
Milano offre differenti location dove trovano potenzialmente posto gli store temporanei. Le piazze principali e le zone a maggiore afflusso note per lo shopping sono sicuramente il miglior luogo per aprire un temporary store a Milano:

  • zona Duomo, centralissima a pochi passi dalla piazza del Duomo;
  • zona Brera, nel cuore dello storico quartiere caratteristico dal punto di vista commerciale;
  • zona Garibaldi, dove si concentrano la maggior parte dei negozi;

Queste sono sicuramente le zone più centrali, ma sicuramente anche le più costose in termini di affitto; si può decidere di aprire temporary store anche in altri luoghi meno centrali ma dove comunque l’afflusso delle persone è sicuramente alto per frequenza di passaggio: stazioni, aeroporti o centri commerciali.

La consuetudine di aprire temporary store si sta diffondendo rapidamente in tutta Italia (link a news), Milano da sola ne conta almeno 80questa realtà ha sicuramente ricevuto un forte impulso dalla crisi economica poiché i costi di apertura e gestione, rispetto a un normale punto vendita sono inferiori.

È possibile reperire informazioni utili sulle pratiche burocratiche da espletare per l’apertura di un temporary shop alla voce Esercizi di vicinato temporanei della Camera di Commercio di Milano.